L'esperta dell'Oms fa un bilancio sulle risorse di vaccino contro il vaiolo delle scimmie disponibili

Vaiolo scimmie Oms vaccino
Vaiolo scimmie Oms vaccino

Mentre i casi di vaiolo delle scimmie avanzano nel mondo, è arrivato il momento di fare un bilancio delle risorse di vaccino disponibili. A fare il punto della situazione è la responsabile tecnica monkeypox per il programma per le emergenze sanitarie dell’Organizzazione mondiale della sanità Rosamund Lewis. L’esperta – riporta Adnkronos- ha affermato che per il momento le riserve nazionali sono limitate.

Vaiolo delle scimmie, l’esperta dell’Oms sul vaccino

L’esperta dell’Organizzazione mondiale della sanità proprio parlando delle forniture del vaccino ha anche mandato delle raccomandazioni: “Si sta lavorando per riunirci tutti attorno allo stesso tavolo e parlare di come possiamo supportare i Paesi ad accedere a questi prodotti. Tenendo presente che per il momento le forniture sono limitate e per il momento le raccomandazioni sono che possa essere offerto il vaccino solo a coloro che potrebbero essere stati esposti a qualcuno che ha il vaiolo delle scimmie. In altre parole, un contatto ad alto rischio”. 

“Ci sono alcuni gruppi di persone che potrebbero essere più a rischio”

Non ultimo Lewis ha puntato l’attenzione sul fondamentale aspetto dell’immunizzazione che “è davvero focalizzata sulle persone che sono a rischio a causa del fatto di essere effettivamente un contatto di qualcuno che ha il vaiolo delle scimmie […] Stiamo tutti lavorando su questo aspetto”. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli