L'esperto Wadhams: ghiacciai come cascate, salviamo la Groenlandia -4-

Coa

Roma, 6 ago. (askanews) - Il processo, però, secondo il professore, non è irreversibile. "Penso si possa fare qualcosa", sostiene. "Per esempio studiare e sviluppare tecniche per eliminare la CO2 dall'atmosfera. Credo che sia un grande errore concentrare tutti gli sforzi nella riduzione delle emissioni di anidride carbonica. Certo, aiuterà a rallentare il riscaldamento globale, ma non lo fermerà. Perché la CO2 che abbiamo emesso negli ultimi 200 anni resta lì e continuerà a produrre l'innalzamento delle temperature. Dunque continuerà lo scioglimento dei ghiacci, l'innalzamento dei mari, l'alterazione delle correnti oceaniche". "L'unico modo che abbiamo per fermare tutto questo", sottolinea Wadhams, "è catturare l'anidride carbonica e toglierla dall'atmosfera": "le basi scientifiche ci sono", ora occorre "sviluppare la tecnologia in modo che sia conveniente dal punto di vista economico. "Questa", commenta, "è la vera sfida oggi: se la vinciamo possiamo risolvere il problema del riscaldamento globale".