Letta ai Verdi: costruire insieme alleanza europeista ecologista

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 11 lug. (askanews) - "Ad Angelo Bonelli mi lega un'antica amicizia, dunque sono qui per fare il mio in bocca al lupo a lui e a Eleonora Evi. Io ho intenzione di mettere in campo un'alleanza europeista, sui diritti, di sostenibilità, di progresso. E non ci sarà se non ci sarete anche voi che rappresentate un punto di vista insostituibile ed essenziale, a cui guardo con grande attenzione. Voi siete sempre molto attenti che non sia solo la retorica a prevalere e che le promesse trovino un'applicazione pratica: fate bene a essere esigenti, è un' esigenza che condivido pienamente e che mi porta a chiedervi di partecipare al progetto delle Agorà Democratiche, in logica partecipativa". Lo ha affermato, fra l'altro, Enrico Letta, Segretario del Partito Democratico, intervenendo alla seconda giornata dell'Assemblea costituente di Europa Verde in corso a Chianciano Terme.

"Ad aprile dell'anno scorso, - ha proseguito, - l'UE stava franando e, come ha detto Jacques Delors, per non morire, aveva bisogno di cambiare. La svolta c'è stata con il Next Generation EU con cui, all'Italia, è stata destinata la gran parte dei fondi. La parola 'Europa' è tornata di moda nel nostro Paese e questo rappresenta una vera svolta. Ora sarà necessario che questo fondo di rilancio venga interpretato nel migliore dei modi, dando priorità alla giustizia ambientale e a quella sociale, ai diritti e a un'economia sostenibile".

"Abbiamo intenzione, insieme, - ha concluso Letta, - di cambiare l'Europa e l'Italia, valorizzando l'intelligenza collettiva che contraddistingue le nostre forze politiche".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli