Letta: governo più forte con legge elettorale, fine bicameralismo

Il premier Enrico Letta in una immagine di archivio. REUTERS/Edgard Garrido

ROMA (Reuters) - Il governo avrebbe solo da guadagnare da un accordo parlamentare sulla nuova legge elettorale e la fine del bicameralismo perfetto, secondo il presidente del Consiglio Enrico Letta.

"Se su questi due punti si raggiungesse un risultato io sarei il più felice di tutti", ha detto Letta al termine dell'incontro con il primo ministro spagnolo Mariano Rajoy.

"Noi siamo visti come un Paese in cui si fa fatica ad applicare le decisioni assunte [...]. Abbiamo bisogno di nuova legge elettorale e della fine del bicameralismo perfetto. Sono fiducioso che l'iniziativa del mio partito [...] possa arrivare a un risultato positivo che rafforza il governo", ha aggiunto Letta in quello che è sembrato il più esplicito segnale di supporto inviato finora dal premier nei confronti del segretario del Pd Matteo Renzi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia