Letta: "Lega chiarisca, o con Draghi o contro Green pass"

·1 minuto per la lettura

"Sono molto d'accordo con la linea che il presidente Draghi sta portando avanti". Così il segretario del Pd, Enrico Letta, dopo le parole del premier al termine del Cdm che ha annunciato che si "va verso terza dose vaccino e obbligo" vaccinale. "Credo che il tema fondamentale sia chiarire con forza la posizione della Lega sul Green pass - ha affermato il leader Dem - la Lega dica se il Green pass è la linea alla Borghi, cioè la linea di dire che è semplicemente una variabile che non ha senso. Per noi il Green pass è essenziale e chi è contro il Green pass è contro la sicurezza e la libertà".

Quella del premier "è una linea di sicurezza, che è la condizione per la libertà, delle attività, della ripresa, la condizione perché si possa andare a scuola tutti per bene. Insomma credo che sia il metodo migliore, quindi va bene per noi andare avanti ed estendere obbligo vaccinale e green pass e per noi è la condizione essenziale per poter andare avanti", ha detto ancora Letta aggiungendo: "Ecco perché nella maggioranza di governo chi è contro il Green pass è contro la libertà e contro la sicurezza ed ecco perché noi chiediamo alla Lega un chiarimento su questo punto: non si può stare con le parole di Draghi oggi e allo stesso tempo votare contro il Green pass in Parlamento: le due cose sono incompatibili".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli