Letta: no al proporzionale, e col maggioritario M5s-Pd insieme

Rea

Roma, 17 set. (askanews) - "Spero che rimanga il maggioritario, sono contrario al proporzionale e temo che la mossa di Renzi puzzi soprattutto di una volontà di tornare al proporzionale". Lo ha detto Enrico Letta, ospite di DiMartedì su La7.

"Il nostro sistema è basato su una logica maggioritaria, e con una destra così forte se M5s e Pd vanno divisi, dovunque vince Salvini. Mi sembra la logica: si mettano intorno al tavolo, ognuno faccia un passo indietro per fare insieme un passo avanti e far fare un passo avanti al Paese. Lo abbiamo vista cosa è Salvini, è stata un'estate di cui vergognarsi, quello che è successo a Pontida è qualcosa di cui vergognarsi", ha sottolineato Letta, denunciando in particolare "l'idea che Salvini voglia sciommiottare la Brexit: io credo che noi non dobbiamo farglielo fare perchè il posto dell'Italia è il centro dell'Europa con Francia e Germania non è stare in un angolo ad aspettare che altri decidano per noi".