Letta "Partiamo dai bambini per combattere le disuguaglianze"

·1 minuto per la lettura

ROMA (ITALPRESS) - "Cominciamo dai bambini per cogliere il problema delle disuguaglianze. È molto importante per noi inserire questo argomento nel discorso complessivo della lotta alle disuguaglianze nel nostro paese, su cui lavoriamo con forza. Il tema dei giovani e delle donne è al centro dell'impegno del nostro partito, la questione dell'infanzia ne rappresenta la congiunzione". Così Enrico Letta, segretario del Partito Democratico all'evento "Infanzia ai margini? Diritto alla salute e disuguaglianze". "Nel nostro paese si nasce diversi in quanto a prospettive, una disuguaglianza di partenza marcata dove la parte geografica gioca un ruolo rilevante, più di qualsiasi altro paese europeo. Ridurre le disuguaglianze rappresenta per noi un obiettivo a tutto tondo. Abbiamo lavorato nel Pnrr con il governo Draghi che sosteniamo per ottenere risultati significativi, anche attraverso riforme per costruire un nuovo modello di welfare. Questo anno e mezzo ha evidenziato delle difficoltà del nostro Paese. Inoltre, sono diversi decenni che viviamo un inverno demografico che mette in crisi il nostro Paese e il suo futuro. L'obbligo è di porre uno sguardo e un impegno specifico al mezzogiorno", ha aggiunto il segretario del Pd.

(ITALPRESS).

cga/sat/red