Letta: priorità è Draghi fino al 2023, altro sono giochi politici

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 26 giu. (askanews) - "Io dico secondo me qual è la priorità: questo governo duri due anni, tutta la legislatura, perché veniamo da una situazione abnorme, in cui abbiamo avuto sette governi in dieci anni. Sintomo di una democrazia malata". Lo ha detto Enrico Letta in una intervista a Live In su Sky Tg24 rispondendo ad una domanda sul futuro presidente della Repubblica.

"Il nostro interesse - ha aggiunto sollecitato sulla crisi in atto nel Movimento 5 Stelle - è che i fatti interni alla politica non mettano in difficoltà il governo di Mario Draghi., che deve completare la legislatura fino al 2023". Anche perché, ha continuato, "l'Ue vuole questo governo come garanzia perché facciamo le cose che ci siamo impegnati a fare. Oggi c'è biosgno di tutto tranne che di instabilità politica"

Il segretario del Pd non ha dubbi, "non ci dobbiamo mettere a fare giochi politici. Chi dice 'Draghi al Colle' lo fa per giochi politici, come Meloni. Il governo - ribadisce - lavori fino a fine legislatura, occupiamoci solo di ciò che questo governo deve fare per gli italiani".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli