Letta: Salvini ha perso testa dopo Europee, ma non sottovalutarlo

Rea

Roma, 17 set. (askanews) - "Salvini ha perso la testa dopo il voto delle Europee", ha commesso "un errore clamoroso", ma "attenzione a non sottovalutarlo" e a "non sottovalutare la rabbia che c'è". È il monito di Enrico Letta, ospite di DiMartedì su La7.

Dopo le Europee, "questo è il vizio italiano, tutti corrono verso il vincitore. Salvini si è completamente esaltato, ha perso la testa, a livello europeo è passato che era lui il vero uomo forte, e non ha avuto l'equlibrio per reggere questa situazione. Ha fatto un errore clamoroso, perchè col 17% non sei tu che comandi. Ma attenzione a non sottovalutare Salvini, la rabbia che c'è. I problemi esistono, non sono stati risolti, si sono create le condizioni per affrontarli ma sottovalutare Salvini è l'errore peggiore che si possa fare".