Letta: spero governo Draghi trasformi Lega e M5s in europeisti

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 26 apr. (askanews) - "Il mio auspicio è che l'esperienza del governo Draghi trasformi definitivamente in partiti europeisti partiti che non lo erano, cioè Lega e M5s: il percorso di europeizzazione dei 5stelle è più marcato, quello della Lega inizia adesso. Mi auguro vadano avanti e siano di successo". Lo ha detto il segretario del Pd, Enrico Letta, intervenendo all'evento "L'interesse nazionale in una prospettiva europea. Il futuro dell'Europa e il ruolo dell'Italia", in diretta Facebook.

"Siamo in una fase di luna di miele a livello europeo - ha osservato Letta - ma non durerà in eterno. L'Economist in edicola è il primo chiaro segnale: ha detto attenti, dopo Draghi cosa succede alla politica italiana? È una domanda ben posta perché il governo attuale è evidentemente una fase parziale rispetto al Next generation Eu che durerà fino al 2026. Ora è messo in sicurezza dal governo Draghi che sta lavorando bene e che sosteniamo con impegno e determinazione, ma a livello europeo tutti si chiedono il giorno dopo cosa succederà e i punti interrogativi sono tanti".

"Come far sì che questa esperienza di governo non sia una parentesi nei metodi e nei risultati ma li trasferisca anche nella prossima legislatura? Auspico che questo governo consenta di far sì che le forze politiche che vi partecipano si prendano il bollino blu a 12 stelle per la vita. Se i partiti di questo governo facessero una cosa di questo genere sarebbe un risultato straordinario", ha concluso.