Letta: Stati generali passaggio determinante, non siano passerella

Rea

Roma, 9 giu. (askanews) - "Il passaggio degli Stati Generali sar determinante. Il Piano nazionale che l'Italia metter a punto per accedere ai fondi messi a disposizione dalla Commissione europea dovr essere tarato su misura del sistema produttivo del nostro Paese e quindi soprattutto sulle Piccole e Medie Imprese. Molto dipender dunque da noi, dalla risposta del governo. E nessuno potr pi dire, se le cose vanno male: ' colpa dell'Europa'". Lo ha detto l'ex presidente del Consiglio Enrico Letta, intervenendo al webinar di approfondimento "Europa: sfide e opportunit della ripresa", organizzato da Arel, Agenzia di ricerche e Legislazione di cui segretario generale, e Confesercenti, alla presenza del Presidente nazionale Patrizia De Luise.

"Gli Stati Generali - ha aggiunto l'ex premier - non devono per essere una passerella. importante che le parti sociali e le associazioni di categoria, fondamentali interlocutori del governo in questo sforzo, chiedano che il confronto avviato ora sia trasformato in un Tavolo permanente".