Letta "Su giustizia possibili aggiustamenti, Cartabia guidi confronto"

·1 minuto per la lettura

ROMA (ITALPRESS) - "Non c'è alcun dubbio che la riforma sia giusta e necessaria: dopo molti anni si va finalmente nella direzione di superare lo scontro politico tra giustizialismo e finto garantismo che ha tenuto in ostaggio il Paese troppo a lungo. Ma proprio perché è di importanza strategica, penso che il Parlamento abbia il diritto, direi il dovere, di contribuire a migliorarla". Lo ha detto, in un'intervista al quotidiano Repubblica, Enrico Letta, segretario del Partito Democratico. "Io credo - ha continuato il segretario Dem - che i tempi stretti chiesti dal governo, e che io condivido, siano compatibili con qualche piccolo aggiustamento, in prima o anche in seconda lettura. A patto di non stravolgerne l'impianto". "Mi fido molto della ministra Cartabia. Se vogliamo affrontare il percorso in modo ordinato - ha concluso - occorre affidare a lei il volante, la guida di questo confronto nelle Camere".

(ITALPRESS).

spf/red

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli