Letta: taglio al cuneo fiscale sostenibile, varrà 11,4 mld

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 13 set. (askanews) - Il taglio del cuneo fiscale proposto dal Pd è una "misura sostenibile, noi non facciamo proposte irrealizzabili". Lo dice il segretario del partito Enrico Letta in una intervista al sito 'Upday'. "L'intervento consisterà in un taglio progressivo dei contributi Inps a carico dei lavoratori dipendenti e assimilati. Così facendo, il taglio del cuneo fiscale varrà 11,4 miliardi di euro, somma che intendiamo coprire interamente con le risorse recuperate dall'evasione fiscale".

Aggiunge Letta: "Non si tratta di un impegno vago e astratto, come purtroppo è accaduto in passato. Con il Pnrr, l'Italia si è impegnata in maniera vincolante a recuperare ben oltre 12 miliardi di evasione fiscale entro il 2024. È un messaggio simbolico forte. Dalla lotta all'evasione fiscale, un taglio delle tasse ai redditi medi e bassi. Esattamente il contrario del programma della destra, che di evasione fiscale proprio non parla e che con la flat tax intende ridurre le tasse soltanto ai più ricchi, al prezzo di tagli ai servizi pubblici".