Letteratura: Biblioteca Palatina di Parma svela al mondo 35 manoscritti greci, ora sono on line (3)

Letteratura: Biblioteca Palatina di Parma svela al mondo 35 manoscritti greci, ora sono on line (3)
Letteratura: Biblioteca Palatina di Parma svela al mondo 35 manoscritti greci, ora sono on line (3)

(Adnkronos) – Altri 24 manoscritti appartengono al Fondo Parmense, dove si trovano grazie all’opera di Paolo Maria Paciaudi (1710-1785), primo bibliotecario della Palatina, e di Giovanni Bernardo de Rossi (1742-1831), artefice della raccolta di quel fondo ebraico di manoscritti e stampati, che rende unica a tutt’oggi la Biblioteca. Tra i tesori di questo fondo vi è il Rotolo in pergamena (Ms. Parm. 1217/2), riunito con altri tre in una custodia, arricchita dallo stemma impresso in oro di Ferdinando di Borbone, oltre all’Etimologico di Simone Grammatico, opera di valore inestimabile.