Levante contro il medico: "Se un genitore non c'è non deve essere un problema"

Levante contro medico
Levante contro medico

Tramite il suo profilo Instagram, Levante ha pubblicato uno sfogo contro un dottore incaricato di visitare sua figlia Alma. La cantante si è infuriata perché il medico, davanti alla sola presenza del padre della bambina, ha chiesto notizie sulla madre.

Levante contro il medico per una visita alla figlia

Levante e il compagno Pietro hanno portato la figlia ad una visita di controllo. Mentre la cantante è rimasta in sala di attesa, il padre della piccola Alma è entrato in sala visite con la bambina. E’ a questo punto che l’artista si è infuriata con il medico. Il motivo? A quanto pare, il dottore ha chiesto il motivo della sua assenza.

Lo sfogo di Levante

Via Instagram, Levante ha scritto:

“Ecg di Alma. Io in sala d’attesa. Pietro entra con la bambina e il dottore chiede della mamma. O ci fate entrare entrambi oppure non domandate. Alma ha una mamma e un papà, ma nel caso in cui uno dei due non ci fosse (soprattutto io) non dovrebbe essere un problema per nessuno”.

Levante non ha spiegato nei dettagli la dinamica della visita, ma dalle sue parole si coglie una certa amarezza. Inoltre, pare che il medico non abbia concesso ad entrambi i genitori di assistere alla visita.

La rabbia di Levante nei riguardi del medico

Anche se Levante non è stata molto chiara, probabilmente si è arrabbiata per la disparità genitoriale scaturita dalla domanda del medico. Quest’ultimo, infatti, ha chiesto notizie al padre sulla madre della bambina. Nel 2022, il fatto che una figlia venga portata in visita da un genitore di sesso maschile dovrebbe essere normale, ma, a quanto pare, non è così.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli