Lewis Hamilton guarda da vicino la Mercedes-AMG One

redazione@motor1.com (Alberto Pellegrinetti)
Lewis Hamilton Checks Out Mercedes-AMG One Development Car

Una gestazione molto lunga che racchiude sfide tecniche notevoli

Costruire la Mercedes-AMG One da 2,7 milioni di sterline (circa 3,2 milioni di euro al cambio attuale) non è stato facile per il team di Affalterbach, ma a giudicare dal prototipo che si vede in azione in questi test varrà la pena aspettare.

Anche in questa stagione Mercedes ha dominato il campionato vincendo il titolo costruttori 2019 con un margine notevole. Fresco del suo sesto campionato piloti, Lewis Hamilton ha deciso di visitare il team Mercedes-AMG che sta lavorando sulla One per vedere a che punto è lo sviluppo.

A proposito di AMG One

Affinamento

Basandosi sul filmato, il team sta lavorando per il fine tuning della loro hypercar, dalla marcia completamente elettrica a quella più spinta per la pista. Ricordiamo che la Mercedes-AMG One è equipaggiata con una versione da strada del V6 da 1.6 L della Mercedes F1 W10.

Sfide tecniche

Per chi non lo sapesse, il motore Mercedes-AMG One è stato inizialmente progettato per girare al minimo a 5.000 giri/min nell'auto da F1. Quindi, uno dei problemi più grandi è avviare il motore. I piloti di F1 non hanno un tasto da premere per l'accensione; il procedimento richiede il preriscaldamento del blocco motore tramite una pompa dell'acqua esterna ed è necessario un dispositivo di avviamento esterno per l'avvio.

Come quella di Lewis 

Uno degli aspetti che ha colpito di più il 6 volte campione del mondo è il sound della hypercar, che sarebbe praticamente identico a quello della monoposto. Anche se a molti il sound delle F1 moderne rimane un po' indigesto, c'è da dire che si tratta di un'affinità comunque apprezzabile

Relativamente ai ritardi del progetto, la colpa è da imputare alla necessità di far piegare il progetto alle norme sulle emissioni, senza andare a penalizzare troppo le prestazioni