Lgbt: Calenda, 'da Malan esternazioni indegne'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 22 nov. (Adnkronos) – "Non so come qualificare queste esternazioni. Personalmente le considero indegne e sintomo di una profonda ignoranza. Se le nostre regole derivassero dal Vecchio Testamento non saremmo molto diversi dai talebani. Per fortuna abbiamo avuto il Vangelo e lo Stato laico". Così Carlo Calenda su twitter sulle parole di Lucio Malan.