Libano, arrestato un uomo per omicidio della diplomatica Gb

Sim

Roma, 18 dic. (askanews) - Un uomo è stato arrestato la scorsa notte nell'ambito dell'indagine sull'omicidio della diplomatica britannica Rebecca Dykes, il cui corpo è stato rinvenuto sabato scorso sul bordo dell'autostrada Metn che porta fuori Beirut. Secondo quanto riferito ai media britannici da fonti di polizia, la donna è stata strangolata dopo aver subito una violenza sessuale.

L'uomo arrestato la scorsa notte, identificato solo con le iniziali T.H, sarebbe un tassista, secondo quanto riferito da fonti di sicurezza al Telegraph.

Rebecca Dykes, 30 anni, lavorava all'ambasciata di Beirut dal gennaio 2017 come responsabile del programma e della politica del Dipartimento britannico per lo sviluppo internazionale (Dfid).

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità