Libano condanna volo droni Israele su Beirut: "Aperta aggressione"

Fth

Roma, 25 ago. (askanews) - Il primo ministro libanese RaììSaad Hariri ha condannato il sorvolo e la caduta di due droni israeliani sulla periferia sud della capitale Libano definendo l'incidente una "aperta aggressione" e una "violazione della sovranità nazionale" libanese, come riferiscono media locali.

"La caduta di due aerei di perlustrazione israeliani sulla perferia merdionale di Beirut è una aperta aggressione e una una evidente violazione della sovranità nazionale e della risoluzione 1071" del Consiglio di sicurezza dell'Onu, ha detto Hariri in una dichiarazione riportata dal quotidiano libanese Annahar.