Libano, manifestazione di donne al centro di Beirut

vgp

Roma, 6 nov. (askanews) - Una settimana dopo le dimissioni del Primo Ministro Saad Hariri, questa sera migliaia di donne si sono trasferite nel centro di Beirut per celebrare il 21 ° giorno di una rivolta senza precedenti contro la classe dirigente.

Le manifestanti si sono riunite in Piazza dei Martiri, armate di candele e padelle, per sostenere il cambiamento. "Il potere patriarcale, il diritto delle donne non è un dettaglio, vai, vai, cambia!", Ha cantato la folla.

Una manifestante, Leila Sayegh, cafferma di essere scesa in pizza perché "la donna in Libano è emarginata" ma anche èer "rivendicare i diritti per i nostri figli, per il loro futuro". "Siamo venute pacificamente a fare rumore, è il nostro modo di dire ne abbiamo abbastanza ".