Libano, "metà Beirut distrutta o danneggiata da esplosioni"

Sim

Roma, 5 ago. (askanews) - "Ho fatto un giro per Beirut, quasi metà della città è distrutta o danneggiata": lo ha detto alla France presse il governatore della capitale libanese, Marwan Abboud, che ha quantificato i danni provocati dalle esplosioni avvenute ieri "tra i tre e i cinque miliardi di dollari". Sono circa 300.000 le persone rimaste senza casa, mentre il bilancio provvisorio delle vittime è di oltre 100 morti e 4.000 feriti.