Libano, partiti governo accettano piano riforme del premier Hariri -2-

Coa

Roma, 21 ott. (askanews) - Hariri "ha inviato il suo piano a tutte le parti interessate e ha ricevuto il loro accordo", ha detto il funzionario, citando i due principali gruppi della maggioranza al governo, il Movimento patriottico libero (MPL) e gli sciiti di Hezbollah. Un consiglio dei ministri, convocato per oggi, deve dare ora la sua approvazione formale alla presenza del presidente Michel Aoun.

Le ultime proteste sono state innescate dall'annuncio senza preavviso, giovedì scorso, di una nuova imposta sulle chiamate effettuate tramite le app di messaggistica Internet, come WhatsApp. (Segue)