Libano: petroliera iraniana Adrian Darya non ha chiesto attracco

Fth

Roma, 30 ago. (askanews) - Il Libano nega che la petroliera iraniana Adrian Darya 1, prima nota come Grace 1, sia diretta verso i porti libanesi. Lo ha detto oggi con un tweet il ministro dell'energia di Beirut, Nada Bustani. L'annuncio della ministra libanese arriva dopo che in precedenza la Turchia aveva detto che la nave, sequestrata per oltre un mese a Gibilterra per sospetta violazione delle sanzioni Ue alla Siria e poi rilasciata tre settimane fa, non si sta dirigendo verso il porto turco di Alessandretta bensì in Libano.

"Il ministero dell'energia non compra petrolio grezzo da nessun paese e il Libano non ha una raffineria di petrolio. Non esiste nessuna richiesta della petroliera Adrian Darya 1 di entrare in Libano", ha detto Bustani.