Libano, presidente Aoun chiede intervento esercito contro proteste

Coa

Roma, 18 gen. (askanews) - Il presidente del Libano Michel Aoun ha chiesto oggi all'esercito di intervenire per ristabilire la calma nel centro di Beirut, dove le manifestazioni di protesta di migliaia di persone sono sfociate in violenti scontri con le forze di sicurezza ed hanno provocato numerosi feriti.

Aoun ha chiesto ai militari di "proteggere la sicurezza dei manifestanti pacifici e delle proprietà pubbliche e private e di ripristinare la calma nel centro di Beirut", ha detto l'ufficio del presidente.

Nel pomeriggio le forze di sicurezza di Beirut hanno lanciato gas lacrimogeni e usato cannoni ad acqua contro i manifestanti armati di bastoni davanti al parlamento libanese.