Libano, Saad Hariri non si candiderà a guida governo

Mgi

Roma, 18 dic. (askanews) - Il premier dimissionario libanese Saad Hariri non si presenterà come candidato alla guida del prossimo governo: lo ha reso noto lo stesso Hariri, alla vigilia delle consultazioni parlamentari per la formazione del nuovo esecutivo.

Hariri aveva annunciato le proprie dimissioni già il 29 ottobre scorso, sullo sfondo di una inedita contestazione popolare contro la classe dirigente del Paese; le consultazioni parlamentari sono tuttavia state rimandate più volte.