Libano, scontri a Beirut tra dimostranti e polizia: oltre 200 feriti

Fco

Roma, 11 feb. (askanews) - Trenta persone sono state ricoverate in ospedale in Libano a seguito degli scontri tra manifestanti e forze di sicurezza a Beirut, mentre altre 190 hanno ricevuto assistenza sul terreno. Lo ha riferito la Croce rossa libanese.

In precedenza la stampa aveva segnalato che le forze di sicurezza avevano utilizzato gas lacrimogeni e idranti per disperdere i manifestanti che si erano radunati vicino al complesso degli edifici governativi, per impedire la nomina del nuovo governo guidato dal primo ministro Hassan Diab.(Segue)