Libano, scontri tra dimostranti e forze sicurezza vicino parlamento

Fco

Roma, 11 feb. (askanews) - Scontri sono scoppiati in Libano tra manifestanti e forze di sicurezza vicino al palazzo del parlamento nel centro di Beirut, dove il nuovo governo presenterà il suo "manifesto politico" prima del voto di fiducia.

Una riunione che arriva nel pieno di una crisi economica e finanziaria che paralizza il Paese, che vive una delle peggiori situazioni degli ultimi decenni. La polizia ha creato un cordone di sicurezza intorno alla zone; le forze speciali e gli agenti in tenuta antisommossa hanno riaperto le strade che i manifestanti avevano chiuso nel tentativo di impedire a ministri e deputati di raggiungere il parlamento. (Segue)