Libano, studenti ancora in piazza per protestare

Beirut, 7 nov. (askanews) - Migliaia di studenti libanesi sono

scesi oggi in piazza per protestare contro la corruzione e

l'incompetenza della classe politica, nell'ambito di una fase di

contestazione che sta paralizzando il Paese dei Cedri.

Il movimento di protesta è entrato nella sua quarta settimana,

la mobilitazione ha già portato alla caduta del primo ministro

Saad Hariri.