Liberato dipendente consolato Gb arrestato in Cina

vgp

Roma, 24 ago. (askanews) - Simon Cheng Un membro dello staff del consolato britannico di Hong Kong,detenuto nella Cina continentale, è stato rilasciato, ha detto la sua famiglia sabato citata dalla Bbc e dal Guardian, ponendo fine a un calvario che è durato più di due settimane.

"Simon [Cheng] è tornato a Hong Kong. Grazie a tutti per il vostro supporto! "Ha dichiarato un messaggio online dalla pagina Facebook di Rescue Simon Cheng, gestito da familiari e amici. Diceva che Cheng e la sua famiglia avevano bisogno di "tempo e spazio" per riposare e riprendersi e per il momento non avrebbero avuto interviste.(Segue)