Libero De Rienzo: arrestato pusher che gli avrebbe venduto droga

·1 minuto per la lettura

È stato arrestato il pusher che potrebbe aver ceduto la droga all’attore Libero De Rienzo, trovato morto nella propria abitazione romana nelle scorse settimane.

Si tratta di un cittadino gambiano colto in flagranza del reato di spaccio nei confronti di diverse persone nella zona di Torre Angela. L'analisi dei tabulati telefonici ha consentito di individuare la posizione dello spacciatore proprio nei pressi dell'abitazione dell'attore napoletano nel pomeriggio di quel tragico 14 luglio.

Le indagini dei carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Roma San Pietro sono partite subito dopo il ritrovamento di eroina nell'appartamento del protagonista di "Fortapasc".

Gli inquirenti hanno svolto accertamenti nell'ambiente dello spaccio di sostanze stupefacenti nelle zone limitrofe al luogo del decesso, riuscendo a ricostruire alcuni collegamenti che li hanno condotti fino al quadrante sud-ovest della Capitale, in particolare nel quartiere di Torre Angela dove hanno arrestato lo spacciatore.

All'uomo sono stati sequestrati ulteriori 7,7 grammi di eroina, rinvenimento che ha portato all'arresto per detenzione ai fini di spaccio anche del connazionale convivente. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, il gambiano era solito spacciare a "domicilio" utilizzando in particolare le linee Metro per spostarsi rapidamente tra le varie zone della Capitale.

GUARDA ANCHE: Libero De Rienzo, l'allarme della moglie Marcella dopo le chiamate a vuoto e urlo dell'amico

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli