Libia, aeroporto Tripoli e Misurata bombardati da forze di Haftar

Fth

Roma, 4 nov. (askanews) - L'aeroporto di Tripoli, capitale della Libia e sede del governo d'accordo nazionale (GNA), è stato bombardato ieri sera da aerei dell'esercito che fa capo al generale Khalifa Haftar. Lo riferiscono oggi media locali.

In un comunicato diffuso ieri sera, l'esercito del generale, ha affermato che le sue forze "hanno compiuto dei raid su diverse postazioni delle milizie che fanno capo al GNA nell'Accademia militare di Misurata, nel settore militare dell'aeroporto di Mitiga a Tripoli distruggendo la struttura di comando degli aerei senza pilota", come riprota stamane il portale al Wasat.(Segue)