Libia, Amendola: l'Italia è pronta su missione europea -2-

Red/Rus

Roma, 20 gen. (askanews) - "Dobbiamo cooperare nel Mediterraneo e nel Sahel per pacificare e combattere il terrorismo, aiutando i Paesi del Maghreb preoccupati per le interferenze sulla Libia. Italia e Francia - spiega - devono far rispettare insieme all' Ue le scelte fatte a Berlino. Per fermare indebite pressioni militari esterne".

Amendola aggiunge che "la Francia è schierata soprattutto per la stabilità e la lotta al terrorismo nel Sahel. Su questo dobbiamo collaborare di più. Per la Total l' estrazione petrolifera in Libia è poca cosa, Eni e Total lavorano insieme a Cipro e nel Libano, il resto sono frottole".