Libia, Amendola: Russia e Turchia protagoniste per vuoto Ue e Usa -3-

Dmo

Roma, 9 gen. (askanews) - "Siamo impegnati a evitare qualsiasi interferenza in Libia poiché sappiamo che negli ultimi anni in Medioriente i conflitti si sono trasformati in guerre per procura, con le parti in lotta sostenute da potenze regionali. La carenza di una agenda comune europea ha facilitato queste divisioni che hanno spinto allo scontro armato. Il nostro messaggio di queste ore, preso atto della posizione europea e di quella turco-russa per il cessate il fuoco, è di rientrare nell'unico percorso valido: il dialogo politico inclusivo per arrivare alla stabilizzazione del Paese, che non può prescindere dallasua unitàterritoriale".