Libia, Amnesty: a Berlino punto fermo giustizia per crimini guerra -4-

Red/Bea

Roma, 17 gen. (askanews) - Sono inoltre emerse prove sempre più ampie sulla partecipazione al conflitto di mercenari russi accanto all'Eln.

Secondo le Nazioni Unite, nel 2019 il conflitto armato della Libia ha causato oltre 284 morti tra la popolazione civile e provocato lo sfollamento di più di 140.000 persone. Una dichiarazione diffusa dall'Onu il 3 gennaio 2020 ha denunciato l'aumento degli attacchi indiscriminati che hanno messo in pericolo scuole, centri sanitari e altre infrastrutture civili a Tripoli e nei suoi dintorni, come l'aeroporto internazionale di Mitiga. (Segue)