Libia, ancora un attacco aereo delle forze di Haftar a Zawiya -2-

Sim

Roma, 28 dic. (askanews) - "Prendere di mira la raffineria è un crimine di guerra. Se venisse danneggiata, strutture vitali come ospedali, impianti di illuminazione e di dissalazione verrebbero privati del combustibile", ha ammonito.

La raffineria di Zawiya è la più grande funzionante nel Paese, con una capacità di 120.000 barili al giorno; a Zawiya si trova anche un terminal petrolifero.