Libia, Ankara: risolveremo con il dialogo i disaccordi con Mosca

Sim

Roma, 31 dic. (askanews) - La Turchia spera di risolvere gli attuali disaccordi con la Russia riguardo alla crisi libica "attraverso il dialogo". E' quanto ha detto il ministro della Difesa turco, Hulusi Akar, a pochi giorni dal voto del parlamento di Ankara sul dispiegamento di truppe a sostegno del governo di accordo nazionale di Tripoli, impegnato dallo scorso aprile a respingere l'offensiva lanciata dal generale Khalifa Haftar, l'uomo forte dell'Est della Libia.

Come ricorda Hurriyet, secondo Ankara sarebbero circa 2mila i mercenari russi impegnati al fianco delle forze di Haftar. "Abbiamo un ottimo dialogo con la Russia, in particolare è ottimo tra il nostro presidente Recep Tayyip Erdogan e il presidente Vladimir Putin. Abbiamo anche un dialogo tra forze militari. Speriamo e ci aspettiamo di poter risolvere la questione attraverso il dialogo", ha detto Akar in un'intervista all'emittente NTV, rispondendo alla domanda su un possibile scontro tra forze turche e russe sul suolo libico. (Segue)