Libia, arrestati a Tripoli tre presunti membri di Al Qaida

Sim

Roma, 25 lug. (askanews) - Le autorità di Misurata, fedeli al governo di accordo nazionale di Tripoli, hanno annunciato oggi l'arresto nella capitale libica di tre presunti membri di al Qaida, tra cui un cittadino algerino.

"Le persone arrestate sono coinvolte in diversi attacchi terroristici messi a segno a Tripoli. Abbiamo sequestrato armi, munizioni, granate e documenti", hanno fatto sapere i funzionari, citati dal Libya Observer, precisando che l'arresto è avvenuto a Tripoli dopo un periodo di indagine sul cittadino algerino, considerato "il principale terrorista ricercato".