Libia, Borrell: vedremo se inviare truppe per controllo tregua

Loc

Bruxelles, 20 gen. (askanews) - Il cessate il fuoco in Libia annunciato ieri alla Conferenza di Berlino "richiede che qualcuno si incarichi di farlo rispettare" ma "nessuno ha preso accordi su niente finora, non posso anticipare soluzioni; è chiaro che un cessate il fuoco richiede un controllo dell'embargo sulle armi, e se si vuol mantenerlo qualcuno deve monitorarlo: le Nazioni Unite, l'Unione Africana, l'Unione Europea.... Non può funzionare da solo". Lo ha detto ai giornalisti oggi a Bruxelles l'Alto Rappresentante per la Politica estera e di sicurezza comune dell'Ue Josep Borrell, al suo arrivo alla riunione del Consiglio Affari Esteri. Segue)