Libia, Consiglio Onu rinnova per un anno missione in Libia -2-

Mgi

Roma, 12 set. (askanews) - Secondo fonti diplomatiche qualora fosse instaurato effettivamente un cessate il fuoco sarebbe possibile approvare in tempi rapidi una seconda risoluzione per creare ad esempio una missione di verifica del rispetto degli accordi, sul modello di quanto già fatto a Hodeida, nello Yemen.

Il portavoce delle milizie leali al generale Khalifa Haftar, l'unmo forte della Cirenaica, ha tuttavia ribadito che la soluzione militare del conflitto con le forze del governo di accordo nazionale del premier Fayez al Sarraj sarebbe a portata di mano: "La battaglia è entrata nella sua fase finale".(Segue)