Libia, Delrio: stop polemiche, Pd per cambio situazione

Luc
·1 minuto per la lettura

Roma, 17 lug. (askanews) - "Mai come nella vicenda della Libia occorre fare presto, fare di pi, fare bene. Questo lo spirito che anima il Pd ed la ragione del voto in Parlamento. Siamo convinti, tutti, che la situazione deve cambiare e per questo non deve allentarsi la pressione sulle istituzioni libiche perch terminino le violenze ai danni dei pi deboli e indifesi. Con questo obiettivo siamo all'opera e sosteniamo il governo per una rapida modifica del memorandum con la Libia, perch il piano di assistenza della Guardia Costiera libica venga inserita nella missione europea Irini, perch si attivino i corridoi umanitari e si proceda alla svuotamento dei campi profughi. Non sono in discussione i nostri obiettivi e la nostra determinazione. Il disimpegno rischia di non cambiare nulla se non perpetrare una pericolosa e grave situazione il cui prezzo sarebbe pagato unicamente dalle vittime di quella tragedia". Cos il capogruppo alla Camera Graziano Delrio.