Libia, Di Maio apre alla riattivazione dell'operazione Sophia -2-

Loc

Bruxelles, 20 gen. (askanews) -

"Io - ha riferito Di Maio - ho detto chiaramente che se il tema è quello di utilizzare il mandato che l'Europa ha avuto dalle Nazioni Unite per non rifare tutta la procedura su una missione che deve far rispettare l'embargo delle armi, questo può essere un punto di partenza; ma Sophia - ha sottolineato il ministro - va smontata e rimontata in maniera diversa, perché deve essere una missione per non fare entrare le armi in Libia, deve essere una missione per il monitoraggio dell'embargo, e null'altro".

"Questa deve essere la funzione - ha insistito Di Maio - di una missione che deve fare in modo che le due parti possano avviare in Libia un processo politico che porti alla piena sovranità e unità della Libia, e noi come Europa possiamo essere in prima linea per far rispettare gli accordi". (Segue)