Libia, Di Maio: governo intende "modificare in meglio memorandum" -2-

Sim

Roma, 30 ott. (askanews) - "A tal fine proporrò di convocare una riunione della Commissione congiunta italo-libica, prevista dall'articolo 3 del memorandum - ha spiegato il ministro - in particolare dovremmo favorire un ulteriore coinvolgimento dell'Onu, della comunità internazionale e delle organizzazioni della società civile per migliorare l'assistenza ai migranti salvati in mare e le condizioni nei centri, alla luce del fatto che la Libia non è firmataria della Convenzione di Ginevra sullo status di rifugiato del 1951".

Il ministro ha tenuto a ricordare che "il governo sta già lavorando con l'Unhcr e la Commissione europea per migliorare le condizioni nei centri di detenzione" e che intende continuare "a sostenere i rimpatri volontari dalla Libia gestiti dalle organizzazioni internazionali e a lavorare per l'attuazione di corridoi umanitari anche in ambito europeo".