Libia, Di Maio: missione Ue lavora a un incontro con Sarraj e Haftar

Sim

Roma, 7 gen. (askanews) - La missione Ue non è andata oggi in Libia, come da programma, per problemi di sicurezza, "ma è in corso e lavora a un incontro con le due parti", ossia il premier del governo di accordo nazionale di Tripoli, Fayez al Sarraj, e l'uomo forte dell'Est del Paese, Khalifa Haftar. E "se non sarà possibile in Libia, lo terremo altrove", ha detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, precisando in un'intervista al Fatto Quotidiano che "l'obiettivo dell'Italia è ricondurre tutti gli attori che hanno influenza su questo scenario, dalla Turchia alla Russia fino all'Egitto e agli Stati Uniti". (Segue)