Libia, Di Maio: sblocco visti importante segnale di collaborazione

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 17 giu. (askanews) - La decisione di riattivare le procedure per il rilascio dei visti al personale militare italiano impegnato a Misurata "è un importante segnale di collaborazione mostrato dalle autorità libiche, che si inserisce nell'ambito della più ampia e strategica cooperazione bilaterale tra Italia e Libia". Lo ha detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, in una nota con cui la "Farnesina accoglie con favore" tale decisione.

"La Farnesina accoglie con favore la decisione delle autorità libiche di riattivare le procedure per il rilascio dei visti al personale militare italiano impegnato a Misurata nell'ambito della Missione bilaterale di assistenza e supporto in Libia (MIASIT) - si legge nella nota - si tratta di uno sviluppo positivo che consentirà alla missione di tornare alla normale operatività e che è giunto al termine di un insistito dialogo con le autorità di Tripoli condotto dalla Farnesina e dall'Ambasciata d'Italia a Tripoli, in costante raccordo con il Ministero della Difesa".

Per il ministro Di Maio "questo risultato, per il quale ringrazio anche il Ministro Guerini, è un importante segnale di collaborazione mostrato dalle autorità libiche, che si inserisce nell'ambito della più ampia e strategica cooperazione bilaterale tra Italia e Libia".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli