Libia, Di Maio: "Ue sia protagonista" da domani coesione

Fth

Roma, 7 gen. (askanews) - "La riunione di oggi si doveva tenere in Libia, ma l'importante è che si sia fatta. Le iniziative da domani dell'Unione europea vedranno un cambio di passo". Lo ha detto il titolare della Farnesina Luigi Di Maio al termine del vertice a Bruxelles. In Libia, ha spiegato, "bisogna parlare con tutti e convincerli al cessate il fuoco. Tuteliamo i nostri interessi quando chiediamo all'Ue di essere protagonista".

"Come Italia tuteliamo i nostri interessi quando chiediamo all'Uione Europea di essere protagonista. La Libia è a pochi chilometri dalle coste italiane. E' un paese fondamentale per il Mediterraneo ma in questo momento la Libia è un rischio per l'Europa anche per il pericolo terrorismo", ha aggiunto il ministro parlando ai giornalisti. (Segue)