Libia, dichiarazione congiunta: soddisfatti per tregua ora dialogo -2-

Dmo/Red

Roma, 12 ago. (askanews) - "I governi di Francia, Italia, Emirati Arabi Uniti, Regno Unito e Stati Uniti D'America ricordano che il diritto internazionale fa obbligo ad ogni Stato Membro delle Nazioni Unite di rispettare l'embargo sulle armi, in linea con tutte le relative Risoluzioni del Consiglio di Sicurezza".

"Ci rivolgiamo alle parti coinvolte perché inizino immediatamente a lavorare sulla definizione di un accordo per il cessate il fuoco e a rinnovare gli sforzi, sotto gli auspici del Rappresentante Speciale del Segretario Generale delle Nazioni Unite, per trovare una soluzione politica duratura basata sui principi concordati a Parigi, Palermo e Abu Dhabi", prosegue la nota.(Segue)