Libia: Draghi, 'importante è che cessate il fuoco venga rispettato'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 24 mar. (Adnkronos) – In Libia, l'Italia sostiene "il governo di unità nazionale, con l'obiettivo di elezioni a dicembre e aiutare a fare riforme economiche che inizino ad affrontare la situazione sociale ed economica deteriorata fortemente. Andrò in Libia la prima settimana di aprile, già il ministro Di Maio è stato lì" e sarà "un'occasione importante per vedere i nostri indirizzi rafforzati dal dialogo e dal sostegno. Occorre essere molto vigili che l'accordo sul cessate il fuoco venga rispettato con l'evacuazione di coloro che hanno alimentato questa guerra, i mercenari e gli eserciti di altri Paesi, tra questi la Turchia". Così il premier Mario Draghi, nel corso della replica in Aula alla Camera.