Libia: Draghi, 'rafforzeremo collaborazione in ambito energetico, favorire investimenti'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 31 mag. (Adnkronos) – "Il rilancio della collaborazione passa anche attraverso l’effettivo avvio di alcuni progetti infrastrutturali. Penso in particolare alla realizzazione dell’autostrada costiera e al ripristino delle infrastrutture aeroportuali per la riattivazione dei collegamenti aerei, non appena gli standard di sicurezza saranno soddisfatti. Insieme al primo ministro" libico, "abbiamo concordato sull’opportunità di ampliare la già intensa collaborazione in ambito energetico". Così il premier Mario Draghi, nel corso delle dichiarazioni congiunte alla stampa con il primo ministro del governo di unità nazionale Abdul Hamid Dbeibah.

"Intendiamo consolidare il partenariato nei settori tradizionali e investire nella trasformazione dei sistemi energetici, nel quadro del Memorandum d’intesa in via di finalizzazione. Abbiamo poi affrontato – ha rimarcato il presidente del Consiglio – la necessità di favorire gli investimenti, superando anche alcune criticità creditizie; ciò rappresenterebbe un potente segnale per ristabilire la piena fiducia degli ambienti imprenditoriali".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli