Libia, due dipendenti di missione Onu morti in attentato a Bengasi

Orm

Roma, 10 ago. (askanews) - Due dipendenti della missione Onu in Libia sono stati uccisi oggi dall'esplosione di un'autobomba a Bengasi, nell'Est del Paese. Lo ha riferito un funzionario della sicurezza libica, dietro garanzia di anonimato.

Le vittime sono un libico e un cittadino delle Fiji, entrambi dipendenti della missione Unsmil.(Segue)