Libia, Erdogan: presto delegazione a Mosca per presenza militare

Dmo

Roma, 18 dic. (askanews) - La Turchia manderà presto una delegazione a Mosca per discutere della situazione in Libia e della possibilità che Ankara stanzi forze militari sul terreno. Lo ha dichiarato il presidente turco Recep Tayyip Erdogan dopo aver discusso del tema con il presidente russo Vladimir Putin, scrive Ria Novosti.

"Una delegazione, che include i vice dei ministri degli Esteri e della Difesa, rappresentanti dell'intelligence e dell'esercito, si recherà a Mosca per trattative nel prossimo futuro", ha detto Erdogan commentando l'accordo con la Libia sull'assistenza turca, potenzialmente anche militare.